Sestina finalisti


Il ‘Premio Wondy di letteratura resiliente’ sarà assegnato martedì 6 ottobre 2020 alle 21 presso il Teatro Manzoni a Milano.

Questi sono i sei romanzi finalisti, identificati dal comitato di selezione del ‘Premio Wondy’:

Senza salutare nessuno di Silvia Dai Pra’ (Laterza)
La straniera di Claudia Durastanti (La nave di Teseo)
Cinzia di Leo Ortolani (Bao Publishing)
L’uomo che trema di Andrea Pomella (Einaudi)
Come mosche nel miele di Francesca Tassini (Solferino)
Ninfa dormiente di Ilaria Tuti (Longanesi)

Durante la serata di premiazione saranno assegnati due premi: il “Premio Wondy”, stabilito dalla giuria tecnica presieduta Massimo Gramellini e Il “Premio Wondy – giuria popolare”, deciso da tutti coloro che voteranno direttamente sulla  pagina Facebook di ‘Wondy Sono Io’ fino alle 23:59 del 7 marzo 2020.

 

Grazie al sostegno e alla collaborazione con Banco BPM, abbiamo fissato i seguenti incontri con il pubblico per conoscere i libri dei sei finalisti:

– A Legnano, 28 gennaio, ore 18 (Banco BPM, Sala Assemblee, Largo Tosi 9) verranno presentati i libri di Claudia Durastanti, Leo Ortolani e Francesca Tassini. Moderano Amanda Colombo e Alessandro Milan.
– A Verona il 29 gennaio, ore 18 (Banco BPM, Palazzo Scarpa, Piazza Nogara 2), saranno presentati i libri di Silvia Dai Pra’, Andrea Pomella e Ilaria Tuti. Modera Maurizio Battista.
– A Milano il 13 febbraio, ore 18 (Banco BPM, Sala delle Colonne, via San Paolo 12) saranno presentati tutti e sei i libri finalisti. Ospite: Mario Calabresi, autore di La mattina dopo (Mondadori). Modera Alessandra Tedesco.

© 2017 Wondy Sono Io