Premio Wondy: i vincitori 2021


I vincitori della seconda edizione sono:
Viola Ardone (giuria tecnica) con “Il treno dei bambini” (Einaudi)
Anna Giurickovic (giuria popolare) con “Il grande me” (Fazi editore)

 

Complimenti a tutti i finalisti:

La metà del cielo di Angelo Ferracuti – Libri Mondadori
Le cose da salvare di Ilaria Rossetti – Neri Pozz
Le isole di Norman di Veronica Galletta – Italo Svevo Edizioni
Il grande me di Anna Giurickovic Dato – Fazi Editore
Tutto chiede salvezza di Daniele Mencarelli – Libri Mondadori
Il treno dei bambini di Viola Ardone – Einaudi editore

Permetteteci di ringraziare gli artisti che hanno reso questa finale indimenticabile: il maestro Ramin Bahrami, Paola Iezzi e Marianne Mirage.
Paolo Kessisoglu per la conduzione.
Cristina Parodi, Claudio Bisio, Maria Sole Tognazzi, Ambra Angiolini, Euridice Axen, Alessio Boni, Cristiana Capotondi e Chiara Francini per avere dato vita, con le loro interpretazioni, ai sei libri finalisti.
Un grazie ancora al presidente di Giuria Umberto Ambrosoli, a Andrea Zorzi, ai sei scrittori finalisti, agli editori, al Teatro Manzoni e a tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto.
Grazie anche al presidente Luca Lo Presti e a Farzana di Pangea Onlus, per tutto quello che fanno per le donne afghane.
Un grazie enorme all’artista Luca Tridente per aver ideato e realizzato per noi un’opera meravigliosa, donata alla vincitrice Viola Ardone.
 
Le foto sono di Gabriele Basilico.
 
Grazie a Banco BPM e a tutti gli sponsor.

  

© 2017 Wondy Sono Io