Premio Wondy 2020: i vincitori


I vincitori della seconda edizione sono:
Andrea Pomella (giuria tecnica) con “L’uomo che trema” (Einaudi)
Leo Ortolani (giuria popolare) con “Cinzia” (Bompiani)

  

Complimenti a tutti finalisti:

Silvia Dai Pra’, Senza salutare nessuno (Laterza)
Claudia Durastanti, La straniera (La nave di Teseo)
Leo Ortolani, Cinzia (Bao Publishing)
Andrea Pomella, L’uomo che trema (Einaudi)
Francesca Tassini, Come mosche nel miele (Solferino)
Ilaria Tuti, Ninfa dormiente (Longanesi).

Un grandissimo ringraziamento agli artisti protagonisti della serata per le loro esibizioni: il Maestro Salvatore Accardo e la figlia Irene Accardo, Anastasio e Sofia Tornambene.
Paolo Kessisoglu per la conduzione.
Nicolas Vaporidis, Denise Tantucci ed Euridice Axen per avere dato vita, con le loro voci, ai sei libri finalisti.

Grazie alla Giuria popolare e a tutta la Giuria tecnica: Massimo Gramellini, Ritanna Armeni, Luca Dini, Chiara Fenoglio, Fabio Geda, Lorenzo Marone, Emanuele Nenna, Gianni Turchetta e Somna Vinci.

Un grazie enorme all’artista Luca Tridente per aver ideato e realizzato per noi un’opera meravigliosa, donata al vincitore Andrea Pomella.

La serata è stata organizzata in collaborazione con Banco BPM e Condè Nast.

 

Le foto sono di Gabriele Basilico.

© 2017 Wondy Sono Io