Bando


BANDO PREMIO WONDY DI LETTERATURA RESILIENTE

Art. 1 – Il Premio Wondy – di letteratura resiliente è nato da un’idea dell’associazione ‘Wondy Sono Io’ in memoria di Francesca Del Rosso e della sua prosa letteraria resiliente, esemplare ed efficace nel raggiungere il lettore in Wondy ovvero, come si diventa supereroi per guarire dal cancro (Rizzoli, 2014) e si propone di premiare uno o più libri, che attraverso la prosa letteraria esprimano con particolare forza il concetto di resilienza nelle sue varie sfumature semantiche.
Art. 2. – Al Premio possono partecipare Romanzi, opere di Narrative non fiction e Memoir. La candidatura potrà essere proposta dagli editori italiani.

 

GIURIA E PREMI

ORGANI

Comitato Promotore, Giuria nominata dal Comitato Promotore e Presidente della Giuria
Art. 3. Il Comitato Promotore del Premio è composto dal Direttivo dell’Associazione ‘Wondy Sono Io’, dall’organizzazione del Premio e da tre soci dell’associazione scelti a insindacabile giudizio del Direttivo.

Il Comitato Promotore sceglie ogni anno la Giuria tecnica nominata dal Comitato Promotore (da qui in avanti “Giuria tecnica”) e il Presidente di Giuria.

La Giuria tecnica è formata da scrittori, giornalisti, critici, accademici e cultori di lettere ed è composta da 10/12 (dieci/dodici) membri. Il mandato annuale della Giuria tecnica è rinnovabile. Il giudizio della Giuria tecnica è insindacabile.

Il Presidente della Giuria tecnica deve essere una personalità del mondo della cultura, dura in carica un solo anno e il mandato è rinnovabile. Il Presidente è coordinatore e garante morale dell’attività della Giuria tecnica.

L’adesione a far parte della Giuria tecnica comporta l’accettazione del presente Regolamento.

La Giuria Popolare sarà costituita dall’insieme di persone che aderiranno al voto popolare secondo le modalità di partecipazione al voto stesso indicate nell’art. 8.

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Art. 4. – Sono ammessi all’esame delle giurie opere edite scritte in italiano (romanzi, narrative non fiction, memoir) pubblicate per la prima volta in volume (ovvero su supporto cartaceo convenzionale e dotati di numerazione ISBN) nell’arco di tempo che intercorre tra il 1° settembre 2017 e il 31 agosto 2018.
Sono ammessi all’esame delle giurie solo opere che non siano state pubblicate a fronte di un servizio di pubblicazione a pagamento, ove per pagamento si intende un compenso in denaro, in acquisto di copie o in qualsivoglia altra forma.

Art. 5. – Le opere scelte dagli editori per concorrere alla selezione della sestina finalista dovranno essere inviate alla Segreteria dell’Associazione ‘Wondy Sono Io’ in Viale Abruzzi, 11, 20131 Milano, nel numero di 7 (sette) copie entro il 31 agosto 2018.
Ogni opera della sestina finalista dovrà essere inviata allo stesso indirizzo dell’associazione ‘Wondy Sono Io’ in ulteriori 11 copie destinate alla giuria tecnica. Le copie non saranno restituite.

Art. 6. – La partecipazione al Premio implica l’accettazione incondizionata da parte degli editori del presente regolamento.

FUNZIONAMENTO DEL PREMIO

Selezione della Sestina finalista

Art. 7. – Il Comitato Promotore si deve riunire per procedere alla selezione di una sestina di finalisti in un arco di tempo che intercorre tra il 1° settembre e il 1° dicembre 2018. Entro dicembre 2018 verrà annunciata la sestina finalista. Possono essere scelte anche opere che abbiano ricevuto altri premi.

Art. 8. – Le sei opere prescelte vengono sottoposte al giudizio della Giuria tecnica e della Giuria popolare.

La Giuria tecnica opererà come segue: ogni giurato esprimerà un giudizio utilizzando una scala con un punteggio da 1 a 5 per ciascuna opera. La somma dei punteggi decreterà il vincitore, ovvero al libro che otterrà il punteggio più alto verrà assegnato il Premio Wondy.

Ogni giurato unitamente al punteggio deve esprimere una motivazione dello stesso relativamente alla forza del tema di resilienza affrontato nel libro e alla qualità letteraria con cui viene comunicato.
La comunicazione della valutazione da parte dei giurati può avvenire sia in riunione plenaria sia attraverso posta elettronica e sarà coordinata dal Comitato Promotore.

Il Presidente della Giuria tecnica, coadiuvato dalla segreteria organizzativa, ha il compito di esprimere una sintesi delle motivazioni dei giurati relativamente alla vittoria da parte del libro con maggiore punteggio.

La Giuria Popolare potrà esprimere la sua preferenza attraverso votazione in via telematica (verranno indicate nell’apposito regolamento le modalità di partecipazione e di voto).

La Giuria tecnica sarà presente nella sua maggioranza alla cerimonia di premiazione nella data prevista dal Comitato promotore di anno in anno.

PREMIAZIONE

Il premio

Art. 9. – Al vincitore decretato dalla Giuria tecnica verrà riconosciuto un Premio in denaro del valore di € 5.000 (cinquemila) e di € 2.000 (duemila) per quello decretato dalla Giuria Popolare. Nel caso di parità di voti fra più opere, il Premio verrà suddiviso in parti uguali.

Proclamazione

Art. 10. – Il Premio verrà consegnato nel corso della cerimonia fissata per il 18 marzo 2019 alla quale il vincitore dovrà partecipare insieme agli autori selezionati nella sestina.

Milano, 22 maggio 2018

© 2017 Wondy Sono Io