LA GIURIA


Giornalista e scrittore

Massimo Gramellini - Presidente di Giuria


Giornalista e scrittore. Vicedirettore ed editorialista del Corriere della sera. Ha iniziato la sua
carriera giornalistica al Corriere dello sport per poi proseguire a Il Giorno e a La Stampa. Ha
diretto Specchio, settimanale de La Stampa. Ha collaborato per anni al programma tv Che tempo
che fa di Fabio Fazio. Sempre su Rai 3 conduce da quattro anni Le parole della settimana. Nel
2012 ha pubblicato il romanzo di grande successo “Fai bei sogni” dal quale è stato tratto anche un
film. Ha pubblicato altri libri come “Cuori allo specchio” (Longanesi), “L’ultima riga delle favole”
(Longanesi) e, insieme con Chiara Gamberale, “Avrò cura di te” (Longanesi).

Giornalista e scrittrice

RITANNA ARMENI


Ha collaborato alla nascita del quotidiano “il Manifesto” e per anni ha lavorato a “l’Unità” e al “Corriere della sera Magazine”. Dal 2004 al 2008 ha condotto insieme a Giuliano Ferrara il programma tv “Otto e mezzo” in onda su La7. Ha scritto diversi saggi come “Prime donne. Perché in politica non c'è spazio per il secondo sesso” (Ponte alle Grazie), “Di questo amore non si deve sapere. La storia di Inessa e Lenin” (Ponte alle Grazie) e “Una donna può tutto. 1941: volano le Streghe della notte”(Ponte alle Grazie) con il quale nel 2019 ha vinto il Premio Wondy-giuria popolare.

Giornalista

LUCA DINI


E’ direttore del mensile “Glamour” e direttore editoriale “Condè Nast”. Dal 2006 al 2017 è stato direttore del settimanale “Vanity Fair”.

Critico letterario e insegnante

CHIARA FENOGLIO


E’ dottore di ricerca in Italianistica presso l’Università degli studi di Torino. Scrive per “L’Indice dei Libri del mese” e per “Il Corriere della Sera”. Ha scritto saggi sulla letteratura italiana come “Un infinito che non comprendiamo. Leopardi e l’apologetica cattolica del XVIII e XIX secolo” (Dell’Orso) e “La divina interferenza. La critica dei poeti nel Novecento” (Gaffi). Fa parte anche della giuria dei letterati del Premio Campiello.

Scrittore

FABIO GEDA


Dopo l’esordio nel 2007 con “Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani” (Instar), Geda raggiunge un grande successo nel 2010 con il romanzo “Nel mare ci sono i coccodrilli” (Baldini & Castoldi), storia vera di un ragazzo, Enaiatollah Akbari, scappato dall'Afghanistan e arrivato a Torino dopo un viaggio duro e rocambolesco. Successivamente ha pubblicato romanzi come “L’estate alla fine del secolo” (Baldini & Castoldi) e “Anime scalze” (Einaudi). Insieme a Marco Magnone ha dato vita alla serie di romanzi per ragazzi “Berlin” di cui sono stati pubblicati con Mondadori sei volumi.

Scrittore

LORENZO MARONE


Scrittore napoletano che ambienta spesso i romanzi nella sua città a iniziare da “La tentazione di essere felici” (Longanesi) che ispirò il film “La tenerezza” di Gianni Amelio. Poi sono stati pubblicati “La tristezza ha il sonno leggero” (Longanesi), che diventerà presto un film, “Magari domani resto” (Feltrinelli) con il quale è stato finalista alla prima edizione del Premio Wondy per la letteratura resiliente, “Un ragazzo normale” (Feltrinelli), “Cara Napoli” (Feltrinelli) e nel 2019 “Tutto sarà perfetto” (Feltrinelli).

Amministratore delegato e co-fondatore dell’agenzia “The Big Now”

EMANUELE NENNA


Fa parte del comitato organizzatore “IF! Italians Festival”, primo festival italiano della creatività ed è co-fondatore di Viniamo.it, startup per la vendita di vini online. Ha pubblicato “Not Available. L’agenzia di comunicazione ideale: come dovrebbe essere e perché non c’è” e “La coppia creativa sono in quattro. Sessant’anni dopo Bill Bernbach, art e copy non bastano più” entrambi con Fausto Lupetti Ed. Dal dicembre 2016 è Presidente di Assocom.

Scrittrice

NADIA TERRANOVA


Messinese di nascita e romana di adozione, è stata finalista al Premio Strega 2019 con “Addio fantasmi” (Einaudi), romanzo che arriva dopo la pubblicazione di “Il cavedio” scritto con Patrizia Rinaldi (Fernandel), e “Gli anni al contrario” (Einaudi). Ha scritto racconti per antologie e diversi libri per ragazzi come “Bruno il bambino che imparò a volare” (Orecchio acerbo) , “Casca il mondo” (Mondadori), “Omero è stato qui” (Bompiani).

Professore ordinario di Letteratura italiana contemporanea all’Università Statale di Milano

GIANNI TURCHETTA


E’ critico letterario e traduttore. Autore di numerosi saggi come “Dino Campana. Biografia di un poeta” (Feltrinelli). Ha curato per i Meridiani Mondadori “L’opera completa di Vincenzo Consolo”. Ha tradotto dal francese i romanzi di Boris Vian “La schiuma dei giorni” e “Lo strappacuore”, pubblicati da Marcos y Marcos.

Scrittrice

SIMONA VINCI


Ha esordito nel 1997 con “Dei bambini non si sa niente” (Einaudi). E’ stata finalista al Premio Campiello nel ’99 con la raccolta di racconti “ In tutti i sensi come l’amore” (Einaudi) e nel 2003 con “Come prima delle madri” (Einaudi). L’ha vinto nel 2016 con “La prima verità” (Einaudi) . Successivamente ha pubblicato “Parla mia paura” (Einaudi) e “Mai più sola nel bosco. Dentro le fiabe dei fratelli Grimm” (Marsilio) . E’ traduttrice dall’inglese.

© 2017 Wondy Sono Io